Sito di acquari, acquariofilia, acquario tropicale, pesci rossi e acquariologia ornamentale
Acquariando e Acquari , By Raffaele Galano si è trasferito su acquariando.info

QUESTO BLOG è MIGRATO su ACQUARIANDO.info (31 dicembre 2007)

Dopo anni di onesto lavoro, mando in pensione la piattaforma di BLOGGER per approdare sulle sponde di WORDPRESS, rive più complicate ma anche più appaganti, concedendomi anche un nuovo dominio www.acquariando.info

Questo BLOG si è trasferito all'indirizzo www.acquariando.info
Questo BLOG si è trasferito all'indirizzo www.acquariando.info
Questo BLOG si è trasferito all'indirizzo www.acquariando.info
Questo BLOG si è trasferito all'indirizzo www.acquariando.info
Questo BLOG si è trasferito all'indirizzo www.acquariando.info

Nel nuovo sito scriverò quindi anche dei nuovi progetti e NON scriverò più dell'acquario marino appena venduto, anche se continuerò a scrivere informazioni utili, notizie flash e link riguardanti il mondo dell'acquario marino e dell'acqua salata:

Lascia un commento - Commenti: 0


Acquario marino VENDUTO! (30 dicembre 2007)

E' stata dura...ma alla fine l'acquario marino tropicale di barriera...è sparito dal mio salotto!!!
Lo spazio è stato subito fagocitato dallo spostamento dell'albero di natale...quindi ora sembra non ci sia mai stato un acquario lì!

Ho impiegato circa 3 mesi per venderlo, e alla fine ho dovuto vendere prima il vivo e poi alcuni accessori per snellire il pacchetto complessivo e vendere tutti gli accessori, la vasca, il supporto, ecc.
Alla fine dei conti, dagli accessori ho ricavato
- 780€ contro i circa 1700€ spesi, escludendo dalla spesa tutti i materiali consumabili (sale, integratori, ecc.)
e invece dal vivo circa 300€, e fortunamente non ho un conteggio aggiornato di quanto ho speso per acquistare tutti gli animali che ho avuto nel mio acquario marino.
Posso però fare una stima: 1000€ di animali li ho spesi senza dubbio, un giorno ricordo di aver comprato un'acropora bianca dal costo di 100€ tondi-tondi...dopo 2 mesi di lei erano rimasto solo uno scheletro piano di alghe. E' stata la prima grande colonia acquistata...e anche l'ultima!

Bella esperienza l'acquario marino, particolare, intensa, costosa, coivolgente, stancante, stressante, emozionante e soprattutto fonte di grande soddisfazione: finchè ho seguito la vasca con precisione tutto è filato liscio (a parte qualche errore ed evento sfortunato che va sempre messo in conto quando s'inizia) e ho avuto un acquario credo spettacolare, non meraviglioso o da copertaina, ma ricco di animali e di colori. Tutto questo senza una precedente esperienza e dopo solo 18 mesi dall'allestimento.
Quando ho mollato psicologicamente, diminuendo le attenzioni, sottovalutando i rischi, smettendo di fare i test e affidandomi solo al mio istinto impigrito...l'acquario ha cominciato a peggiorare e non ho fatto nulla per fermarlo, fino al tracollo di questa estate 2007.

Riavrò mai un acquario marino? Ne allestirò mai un altro più grande? E più piccolo? Magari un nanoreef? Non lo so, veramente non lo so. Credo che abbia ancora molto da imparare e da sperimentare nell'acquario d'acqua dolce e che non ho bisogno di tornare a complicarmi la vita con una doppia gestione parallela DOLCE/SALATO. Credo che mi riproporrò la questione quando e se cambierò nuovamente casa, come nei progetti miei e di mia moglie, magari nei prossimi 3-4 anni. Sempre che la fortuna ci assista... ;-)

Etichette:

Lascia un commento - Commenti: 2